Rechtstaatlichkeit

Sulla discriminazione relativa alla retribuzione dei nuovi funzionari giudiziari in Grecia 

ΑΝΑΤΡΟΠΗ ΝΕΩΝ ΔΙΚΑΣΤΙΚΩΝ ΥΠΑΛΛΗΛΩΝ
Petition is directed to
Petitionsausschuss des Europäischen Parlaments
28 Supporters 28 in Europäische Union
6% from 500 for quorum
  1. Launched 17/04/2020
  2. Collection yet 10 months
  3. Submission
  4. Dialog with recipient
  5. Decision

Dies ist eine Online-Petition of the European Parliament. If you click "sign", you will get forwarded to get registered with the website of of the European Parliament:

Sign

Il firmatario denuncia una discriminazione, da parte dello Stato greco, per quanto riguarda la retribuzione erogata ai nuovi funzionari giudiziari, rispetto alla retribuzione e ai "vantaggi personali" erogati ai funzionari più anziani, ma anche ai nuovi funzionari pubblici del ministero dell'Economia e di altri dipartimenti. Inoltre, egli afferma che, secondo la Costituzione greca, gli ufficiali giudiziari non sono funzionari pubblici e pertanto non avrebbero dovuto essere inclusi nelle buste paga uniche istituite nel 2011 perché ciò viola il principio costituzionale della separazione dei poteri. Afferma inoltre che in tutti i paesi dell'UE il personale giudiziario (cancelliere) ha una busta paga speciale e ritiene pertanto che l'inclusione del personale giudiziario nelle buste paga singole sia in contrasto con i principi fondamentali dell'UE.

Thank you for your support, ΑΝΑΤΡΟΠΗ ΝΕΩΝ ΔΙΚΑΣΤΙΚΩΝ ΥΠΑΛΛΗΛΩΝ

Not yet a PRO argument.

No CONTRA argument yet.

Help us to strengthen citizen participation. We want your petition to get attention and stay independent.

Donate now