Rechtstaatlichkeit

Sulla discriminazione relativa alla retribuzione dei nuovi funzionari giudiziari in Grecia 

ΑΝΑΤΡΟΠΗ ΝΕΩΝ ΔΙΚΑΣΤΙΚΩΝ ΥΠΑΛΛΗΛΩΝ
Petition is directed to
Petitionsausschuss des Europäischen Parlaments
29 Supporters 29 in Europäische Union
Collection finished
  1. Launched April 2020
  2. Collection finished
  3. Prepare submission
  4. Dialog with recipient
  5. Decision

Dies ist eine Online-Petition of the European Parliament.

forwarding

Il firmatario denuncia una discriminazione, da parte dello Stato greco, per quanto riguarda la retribuzione erogata ai nuovi funzionari giudiziari, rispetto alla retribuzione e ai "vantaggi personali" erogati ai funzionari più anziani, ma anche ai nuovi funzionari pubblici del ministero dell'Economia e di altri dipartimenti. Inoltre, egli afferma che, secondo la Costituzione greca, gli ufficiali giudiziari non sono funzionari pubblici e pertanto non avrebbero dovuto essere inclusi nelle buste paga uniche istituite nel 2011 perché ciò viola il principio costituzionale della separazione dei poteri. Afferma inoltre che in tutti i paesi dell'UE il personale giudiziario (cancelliere) ha una busta paga speciale e ritiene pertanto che l'inclusione del personale giudiziario nelle buste paga singole sia in contrasto con i principi fondamentali dell'UE.

Thank you for your support, ΑΝΑΤΡΟΠΗ ΝΕΩΝ ΔΙΚΑΣΤΙΚΩΝ ΥΠΑΛΛΗΛΩΝ

Not yet a PRO argument.

No CONTRA argument yet.

Help us to strengthen citizen participation. We want your petition to get attention and stay independent.

Donate now

openPetition international