Zusammenleben

By R.M. (Slovak) on alleged violation of fundamental rights and freedoms of citizens by the Slovak government during the COVID-19 pandemic 

Petitioner
Petition is directed to
Petitionsausschuss des Europäischen Parlaments
42 Supporters 42 in European Union
Collection finished
  1. Launched June 2020
  2. Collection finished
  3. Prepare submission
  4. Dialog with recipient
  5. Decision

Dies ist eine Online-Petition of the European Parliament.

forwarding

Il firmatario chiede al Parlamento europeo di indagare sulla procedura del parlamento slovacco nei confronti dei cittadini che hanno fatto ritorno nel territorio della Repubblica slovacca durante la pandemia di COVID-19. Asserisce una mancanza di coerenza nelle condizioni di quarantena: i malati e i sani sono stati alloggiati insieme e hanno dovuto sostenere i costi del soggiorno. Chiede inoltre un esame dell'applicazione mobile introdotta per seguire e monitorare i cittadini slovacchi. Infine, lamenta il rifiuto della Repubblica slovacca di permettere ai propri cittadini di rientrare nel suo territorio a partire da lunedì 18 maggio 2020, se si rifiutavano di risiedere in quarantena pubblica, cosa che ritiene assolutamente inaccettabile nel 2020, e chiede pubbliche scuse e un risarcimento per tutti.

Not yet a PRO argument.

No CONTRA argument yet.

Help us to strengthen citizen participation. We want your petition to get attention and stay independent.

Donate now