Umwelt

Corredata di 531 firme, sul disastro ambientale causato dalla miniera di carbone a cielo aperto nella parte orientale della Grande Polonia  

Petitioner
Petition is directed to
Petitionsausschuss des Europäischen Parlaments
16 Supporters 16 in European Union
Collection finished
  1. Launched 2019
  2. Collection finished
  3. Prepare submission
  4. Dialog with recipient
  5. Decision

Dies ist eine Online-Petition of the European Parliament.

forwarding

Il firmatario rappresenta i residenti dei comuni al confine della Grande Polonia e della Cuiavia i quali segnalano la minaccia ambientale rappresentata dalle miniere di lignite nella regione da più di 10 anni. Nel 2008 è stato presentato un reclamo alla Commissione in merito a una valutazione di impatto ambientale condotta impropriamente. Il firmatario chiede il rispetto delle norme ambientali a cui il governo polacco, ad esempio nel caso del lago di Goplo, non ha dato seguito; una delle miniere è in funzione senza le valide autorizzazioni relative alle acque e le miniere attive stanno avendo un impatto negativo sempre maggiore sull'ambiente. Le condizioni idrologiche, le risorse idriche e la qualità delle acque si stanno aggravando, mentre numerose aree protette Natura 2000, nonché specie preziose e habitat protetti dalle direttive sugli uccelli e sugli habitat sono a rischio. La siccità e l'inquinamento da metalli pesanti non sono gli unici effetti dello sfruttamento estensivo della lignite. Inoltre, nonostante le proteste della comunità, la miniera di lignite rimane una priorità del governo polacco e malgrado i danni e le perdite per i cittadini e l'ambiente, i programmi di pianificazione territoriale introdotti dalle autorità locali e centrali riducono il ruolo delle comunità locali e la loro possibilità di partecipare al processo decisionale in merito alla pianificazione territoriale e alle attività minerarie nella regione.

Not yet a PRO argument.

No CONTRA argument yet.

Help us to strengthen citizen participation. We want your petition to get attention and stay independent.

Donate now

openPetition international