Gesundheit

Sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano 

E. P.
Petition is directed to
Petitionsausschuss des Europäischen Parlaments
9 Supporters 9 in Europäische Union
0% from 1.000.000 for quorum
  1. Launched September 2019
  2. Time remaining 6 weeks
  3. Submission
  4. Dialog with recipient
  5. Decision

Dies ist eine Online-Petition of the European Parliament. If you click "sign", you will get forwarded to get registered with the website of of the European Parliament:

Sign

Il firmatario denuncia gli alti livelli di contaminazione da sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) nelle falde (acquifere) dalle quali viene attualmente attinta l'acqua destinata al consumo umano nei territori delle province di Verona e Padova, nella regione Veneto.Egli ricorda che il governo italiano, tramite la risoluzione del Consiglio dei ministri del 21 marzo 2018, ha dichiarato lo "stato di emergenza" in relazione ai livelli di contaminazione in queste regioni.Ricorda inoltre che nel 2017 la regione Veneto ha posto limiti severi sulle sostanze perfluoroalchiliche e ha disposto l'avvio di una sperimentazione volta al conseguimento della "virtuale assenza'' di sostanze perfluoroalchiliche nella filiera idropotabile.Alla luce delle considerazioni di cui sopra, e nel contesto dell'attuale revisione della direttiva 98/83/CE che stabilisce le caratteristiche qualitative dell'acqua destinata al consumo umano e alla preparazione di alimenti, il firmatario chiede, tra le altre cose, che vengano messe in atto le seguenti misure:– organizzare un'audizione davanti alla commissione con un rappresentante dei sindaci che sarà nominato di comune accordo tra i sindaci dei territori interessati dall'inquinamento causato dalle sostanze perfluoroalchiliche;– chiedere che la nuova direttiva stabilisca lo stesso limite imposto dalla regione Veneto con le risoluzioni nn. 1590 e 1591 del 3 ottobre 2017 e che questi limiti siano validi in tutta l'Unione europea, o perlomeno che gli Stati membri abbiano la facoltà di deviare dalle disposizioni della direttiva in un senso più restrittivo, con particolare riferimento ai limiti ivi forniti per le sostanze perfluoroalchiliche;– richiedere l'intervento del Parlamento europeo a sostegno di una "raccomandazione'' al governo italiano affinché esso sostenga tutte le iniziative necessarie al fine di affrontare questo fenomeno serio di contaminazione da sostanze perfluoroalchiliche, compreso il divieto di installare nuove fabbriche nelle aree di prelievo dell'acqua freatica, nonché il divieto per le fabbriche esistenti di riversarvi sostanze inquinanti.

Thank you for your support, E. P.

Not yet a PRO argument.

No CONTRA argument yet.

Help us to strengthen citizen participation. We want your petition to get attention and stay independent.

Donate now