Gesundheit

Sulla cattiva applicazione in Italia della direttiva 2003/88/CE sull'organizzazione dell'orario di lavoro 

Dalila Nesci
Petition is directed to
Petitionsausschuss des Europäischen Parlaments
6 Supporters 6 in Europäische Union
Collection finished
  1. Launched September 2019
  2. Collection finished
  3. Prepare submission
  4. Dialog with recipient
  5. Decision

Dies ist eine Online-Petition of the European Parliament.

forwarding

La firmataria denuncia la cattiva applicazione in Italia della direttiva 2003/88/CE sull'organizzazione dell'orario di lavoro, in particolare negli ospedali e nelle aziende sanitarie. Tale direttiva impone tra l'altro di non superare le 48 ore settimanali e di disporre un riposo di 11 ore tra un turno e l'altro. La firmataria denuncia anche la legge n. 161 del 2014, con cui l'Italia ha recepito nel proprio ordinamento la suindicata direttiva europea, con la conseguente chiusura della procedura di infrazione n. 2011/4185. La firmataria ricorda che il mancato riposo accresce le probabilità di errore dell'operatore sanitario, con evidenti rischi per le prestazioni assistenziali erogate ai cittadini. La firmataria sottolinea l'urgenza di un immediato intervento, e chiede l'apertura di una nuova procedura di infrazione nei confronti dell'Italia, al fine di garantire la salute dei cittadini, in ottemperanza agli obblighi normativi fissati a livello UE.

Thank you for your support, Dalila Nesci

Not yet a PRO argument.

No CONTRA argument yet.

Help us to strengthen citizen participation. We want your petition to get attention and stay independent.

Donate now

openPetition international