openPetition wird europäisch. Wenn Sie uns bei der Übersetzung der Plattform von Deutsch nach Deutsch helfen wollen, schreiben Sie uns.
close
Bild zur Petition mit dem Thema: Ascoltare la Grecia e risolvere i problemi dell’Europa! Ascoltare la Grecia e risolvere i problemi dell’Europa!
  • Von: Nicht öffentlich
  • An: Consiglio dell’UE
  • Region: Europäische Union mehr
    Kategorie: Soziales mehr
  • Status: Die Petition wurde abgeschlossen
    Sprache: Italienisch
  • Beendet
  • 116 Unterstützende
    10 in Europäische Union
    Sammlung abgeschlossen

Ascoltare la Grecia e risolvere i problemi dell’Europa!

-

Deutsche Petition | English petition | Pétition en français

Richiediamo impegno dagli governi degli Stati membri dell’UE e dal Consiglio dell’UE di - abbandonare l’attitudine negativa angtistante la Grecia, - apprendere il problema «grecco» come segnale per un problema fondamentale di tutta l’Europa e - prendere misure insomma che vanno oltre una cosmetica alla leggera.

Begründung:

L’Europa in totale è malata. Persino i paesi «ricchi» hanno perduto l’equlibrio. Per esempio in Germania dove sempre più persone si vedono costrette a farsi prendere per qualche cento euro al mese mentre altri scialano. La cosa che affiora si drasticamente in Grecia lievita in tutti I paesi europei. Dare la colpa semplicemente alla Grecia non approda alla soluzione ma camuffa soltanto il problema che gli altri paesi finora non affrontano nemmeno.

Solo perché si promettono più posti di lavoro non si realizzano. L’era breve di piena occupazione è finita, è stata un’eccezione della storia, non ne cambiano niente le promesse elettorali. Non si può guardare con le braccia incrociate come l’industria smonta ogni anno migliaia di posti di lavoro e poi affermare di creare impieghi in qualche modo.

I cittadini europei non bisognano una piena occupazione storicamente obsoleta ma una piena garanzia di esistenza. Ad ogni persona dev’essere accordato dalla nascita e perenne fino alla morte il diritto di accesso paritario ai mezzi di sussistenza.

Se l’Europa non riesce a ripartire di modo ragionevolmente equo le ricchezze fornite della natura e dei cittadini si schianterà sui antagonismi interni e finalmente dovrà assoggettarsi al diktat di potenze straniere.

Retroscena: www.com-parte.net

Im Namen aller Unterzeichner/innen.

Monfalcone, 05.04.2015 (aktiv bis 04.07.2015)


Neuigkeiten

Aggiunto il sito della campagna Neue Begründung: L’Europa in totale è malata. Persino i paesi «ricchi» hanno perduto l’equlibrio. Per esempio in Germania dove sempre più persone si vedono costrette a farsi prendere per qualche cento euro al mese mentre ...

>>> Zu den Neuigkeiten


Debatte zur Petition

Noch kein PRO Argument.
>>> Schreiben Sie das erste PRO-Petition Argument

Noch kein CONTRA Argument.
>>> Schreiben Sie das erste CONTRA-Petition Argument



Unterstützer nach Länder

LandAnzahl  Quorum?
Deutschland 43 0,1%
Italia 31 0,1%
Schweiz 24
Österreich 14 0,1%

Petitionsverlauf