Handelspolitik

Sul mancato riconoscimento dei diplomi medici rilasciati in Polonia, in quanto presumibilmente non conformi alla direttiva 2005/36/CE  

Petitioner
Petition is directed to
Petitionsausschuss des Europäischen Parlaments
0 Supporters 0 in European Union
Collection finished
  1. Launched August 2020
  2. Collection finished
  3. Prepare submission
  4. Dialog with recipient
  5. Decision

Dies ist eine Online-Petition of the European Parliament.

forwarding

Nel gennaio 2019 il governo polacco ha adottato una modifica al punto 5.1.1 dell'allegato V della direttiva 2005/36/CE relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali, modificata dalla decisione delegata della Commissione (UE) 2019/608, che impone requisiti supplementari a tutti i medici che intendono esercitare in Polonia. Oltre a possedere un diploma di laurea in medicina, essi sono anche tenuti a soddisfare i due requisiti supplementari seguenti, che non figurano nell'articolo 24 della direttiva: l'esame nazionale LEK e un tirocinio post-laurea di 13 mesi, che devono essere completati in Polonia e in lingua polacca. Tuttavia, secondo il ministero polacco della Sanità e l'Ordine dei medici polacco, i requisiti minimi che devono essere presi in considerazione da altri Stati membri dell'UE, in sede di riconoscimento delle lauree in medicina rilasciate in Polonia, sono quelli previsti dall'articolo 24 della direttiva 2005/36/CE. Secondo il firmatario, l'attuale interpretazione della direttiva dell'UE da parte del governo polacco discrimina chiaramente i laureati provenienti da altri paesi dell'UE: a seguito dell'emendamento al punto 5.1.1 dell'allegato V, molti studenti internazionali, provenienti sia dall'UE, sia da paesi terzi, che hanno completato un programma di laurea in Polonia, non hanno attualmente alcun diritto di esercitare la professione di medico o di ottenere una licenza medica in Polonia o in qualsiasi altro paese dell'UE.

Not yet a PRO argument.

No CONTRA argument yet.

Help us to strengthen citizen participation. We want your petition to get attention and stay independent.

Donate now

openPetition international