L’obbligo di celibato per i presbiteri cattolici di rito latino venga abolito. I presbiteri debbono poter scegliere se esercitare il loro ministero come celibatari o da sposati. Anche i presbiteri sposati debbono poter riprendere a esercitare il loro ministero, se lo desiderano.

Reason

Motivazioni: E’ noto a tutti: il nostro molto stimato e apprezzato Parroco di Breil/Brigels (Grigioni, Svizzera) si è comportato con lealtà e ha comunicato pubblicamente la sua relazione con una donna. Il suo desiderio di poter vivere tale relazione alla luce del sole non costituirebbe alcuna difficoltà per la stragrande maggioranza dei parrocchiani. In definitiva Dio ha creato l’ essere umano con i suoi bisogni affettivi e la sua sessualità, e ha Egli stesso constatato che questa è cosa buona (cf. Genesi 1,31). Un problema di coscienza per noi: come cristiani battezzati ci è lecito permettere che, a causa del peso per loro eccessivo del celibato, dei presbiteri in servizio pastorale vengano sospesi e debbano bruscamente privare le parrocchie del loro servizio, vedendo anche compromessi la loro vita e sostentamento? Non arriverà anche il momento in cui Dio ci chiederà: «Perché lo avete tollerato?». Documenti: www.dropbox.com/sh/bg7ysypzuewcpn1/AACxpsmoScZP5rJVTK4b9UeEa?dl=0 Media: www.srf.ch/news/regional/graubuenden/katholische-kirche-brigels-verliert-verliebten-pfarrer www.nzz.ch/schweiz/wenn-priester-heimlich-lieben-ld.1404656

Thank you for your support, Camartin Florentina from Breil/Brigels
Question to the initiator

News

pro

Not yet a PRO argument.

contra

No CONTRA argument yet.