Region: Italy
Media

Iniziativa contro la manipolazione mediatica della RAI e degli organi di comunicazione pubblica

Petition is directed to
Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella
420 Supporters 413 in Italy
Petitioner did not submit the petition.
  1. Launched 2020
  2. Collection finished
  3. Submitted
  4. Dialogue
  5. Failed

Richiediamo il rispetto dell'articolo 21 della Costituzione Italiana. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Al signor Presidente della Repubblica Sergio Mattarella c/o Palazzo del Quirinale 00187 – Roma

22 Aprile 2020

Lettera aperta a nome di Informazione Libera del Web, gruppo Facebook di oltre 20'000 utenti, che si occupa del diritto alla libera informazione, come sancito dall’Articolo21 della Costituzione.

Egregio Signor Presidente,

rivolgiamo a Lei un accorato appello, affinché si faccia - come tra l'altro ha sempre fatto - garante della Nostra Costituzione e ne salvaguardi i Principi Fondatori, che furono dell'Assemblea Costituente, in misura maggiore e più incisiva, e in special modo adesso, che la nostra madre patria si trova ad affrontare la peggiore crisi del nuovo secolo.

Altresì,

ci sentiamo in dovere e in diritto come cittadine e cittadini italiani firmatari di questo pubblico appello, di chiederLe che essa sia rispettata - nei Suoi diritti così come nei Suoi doveri -oltre che dai cittadini tutti, soprattutto dalle Istituzioni nazionali, di cui Lei è garante supremo nonché primo rappresentante.

Le chiediamo che venga ribadito ulteriormente negli ambiti e nelle sedi che Lei riterrà più opportune - nelle parole come nei fatti - il principio della SOVRANITA' POPOLARE, sancito dall'ART. 1 della nostra Costituzione.

In tal senso si muove il nostro appello, specialmente in vista della Festa della Liberazione del 25 Aprile, avendo noi stessi dovuto constatare il serio rischio della deriva manipolatoria dell’informazione nel nostro paese. Troviamo specialmente preoccupanti gli avvenimenti descritti nella Trasmissione di Rai 3, “Report” di Sigfrido Ranucci: i fatti ben documentati da Report confermano che l’informazione viene usata in maniera fortemente plagiante e condizionante. Specialmente nei confronti della popolazione meno preparata e più soggetta a tali influenze.

Troviamo altrettanto preoccupante che talune forze politiche, che praticano sistematicamente questo plagio del giornalismo e dell’informazione, anche e soprattutto grazie alle loro entrature nel servizio pubblico, possano essere finanziate e coadiuvate da forze straniere. Forze che dimostrano un atteggiamento contrario alla laicità dello Stato, come sancito nell’Articolo 7 e 8 della nostra Costituzione.

Noi, Signor Presidente, percepiamo un serio rischio per la nostra Democrazia e per la coesione del Popolo Italiano ed anche dei popoli Europei.

Per questi motivi, Signor Presidente, Le chiediamo un Suo intervento, nel rispetto di tutte le rappresentanze popolari, della libertà di stampa e della libertà d’espressione, come garantito dall’Articolo 21 della Costituzione.

Siamo sicuri di poter porre i nostri timori serenamente alla la Sua attenzione ed esperienza politica universalmente riconosciute e per questo riverita e apprezzata a livello planetario.

Nel ringraziarLa per la cortese attenzione prestataci, Signor Presidente, riponiamo in Lei in prima istanza la nostra Fiducia, sapendo come Le stia a cuore il bene dell'Italia tutta e quanto Le sia caro lo stesso Amor di Patria che muove noi tutti firmatari.

Cogliamo infine l'occasione per porgerLe i nostri più cordiali saluti.

Reason

Crediamo che l'informazione in Italia sia manipolata, come dimostrano e denunciano le poche voci libere rimaste. Questa affermazione è suffragata dall'inchiesta giornalistica pubblicata di recente da Report, citata nella petizione, trasmessa lunedi 20 aprile 2020 (https://www.raiplay.it/video/2020/04/dio-patria-famiglia-spa---report-20042020-5b29742a-fa76-4eb1-9e6e-3086040991fa.html), ma anche dai ripetuti richiami dell'AGCOM sulle presenze totalmente sbilanciate nei media a favore di quelle forze politiche che sono solite trasmettere messaggi di paura quando non notizie totalmente false. Uno sbilanciamento che continua da anni senza che i richiami dell'AGCOM abbiano alcun sostanzaiele effetto. A tal punto che di recente persino il Presidente del Consiglio Giusepep Conte è stato costretto in una conferenza stampa a rigettare personalmente le menzogne diffuse da quelle forze (https://www.facebook.com/GiuseppeConte64/videos/233406721239112/)

Pur nel rispetto delle differenze di opinioni, si deve intervenire per impedire la propagazione di notizie chiaramente false, tendenziose, allarmanti senza fondamento, che troppe trasmissioni di cosiddetta informazione ma chiaramente di parte trasmettono.

Thank you for your support, Michele Bassan from CAMPODARSEGO
Question to the initiator

News

  • Liebe Unterstützende,
    der Petent oder die Petentin hat innerhalb der letzten 12 Monate nach Ende der Unterschriftensammlung keine Neuigkeiten erstellt und den Status nicht geändert. openPetition geht davon aus, dass die Petition nicht eingereicht oder übergeben wurde.

    Wir bedanken uns herzlich für Ihr Engagement und die Unterstützung,
    Ihr openPetition-Team

  • Sehr geehrte Unterstützende,

    die Petition wurde gemäß unserer Nutzungsbedingungen überarbeitet. Die temporäre Sperrung wurde wieder aufgehoben und die Petition kann nun weiter unterzeichnet werden.

    Wir bedanken uns für Ihr Engagement!

    Ihr openPetition-Team

Per la libertà per i nostri diritti

No CONTRA argument yet.

Help us to strengthen citizen participation. We want your petition to get attention and stay independent.

Donate now