region: Bolzano
Education

Il progetto didattico FUSS deve andare avanti !

Petition is directed to
Il presidente della provincia autonoma di Bolzano Arno Kompatscher (delega tecnologie informatiche) ed i tre assessori alla scuola e cultura, Philipp Achammer, Giuliano Vettorato e Daniel Alfreider
1.039 Supporters
100% achieved 1.000 for collection target
  1. Launched 23/09/2019
  2. Collection yet 4 weeks
  3. Submission
  4. Dialog with recipient
  5. decision
I agree that my data will be stored. The petitioner can view my name and location and forward it to the petition recipient. I can revoke this consent at any time.

Nel 2005 nelle scuole di lingua italiana della provincia, è partito lo sviluppo del sistema didattico FUSS. Da allora il progetto è attivo in ca. 80 scuole, con 4.500 postazioni di lavoro e 65 server.

Il progetto FUSS ha riscontrato nel corso degli anni un crescente riconoscimento a livello nazionale ed internazionale.

Nella prassi quotidiana il sistema si evolve ormai anche con contributi innovativi degli studenti stessi ( per esempio lo sviluppo di una estensione del sistema che consentirà ai docenti di accedere da casa ed in modo sicuro ai loro dati sul server di scuola ).

Recentemente la Provincia di Bolzano ha annunciato di non voler più finanziare il progetto FUSS contrariamente a quanto previsto dal piano triennale in atto ( fuss.bz.it/post/2018-12-21_piano-triennale/ ).

Contemporaneamente la provincia ha annunciato di voler migrare a soluzioni Microsoft in sostituzione di FUSS.

Tale migrazione sarebbe in grado di sostituire comunque solo una parte del software FUSS attuale e costituirebbe l‘inizio di un lock-in tecnologico.

Questa decisione è stata presa senza specificarne i motivi e senza alcun confronto pubblico con gli utenti del sistema ( docenti, studenti, genitori ). Riteniamo che sia una decisione sbagliata, con la quale si butterebbe al vento un patrimonio di competenze ed esperienze preziose.

Anche dal punto di vista strettamente economico, la decisione è difficile da comprendere:

Il costo complessivo FUSS nel periodo 2005 – 2019 è di ca. 670.000 Euro per la attivazione, lo sviluppo e la manutenzione del sistema (mediamente meno di 50.000 € per anno) con una quota di meno del 5 % per costi di licenze software.

Nello stesso periodo i costi di sole licenze software per il sistema adottato nelle scuole di lingua tedesca (ca. 380 scuole con ca. 12-15000 postazioni di lavoro ) ammontavano a mediamente 400.000 Euro annuali, con contratti triennali ( 2014-2016: 1.250.000 Euro, 2017–2019: 1.825.000 ). A questa spesa si aggiungono ovviamente costi di sviluppo e manutenzione per applicazioni specifiche, per esempio il „Landesschulinformationssystem LASIS“ .

Ci appelliamo al Presidente della Giunta Provinciale, in quanto competente per l‘informatica provinciale, chiedendo di rivedere la decisione ed invece di assicurare:

1. la continuazione del Progetto FUSS con

--- garanzia di finanziamento adeguato per il prossimo triennio

--- garanzia di un adeguato supporto tecnico da parte della Ripartizione Informatica

--- garanzia di un adeguato supporto al personale da parte della Ripartizione Informatica

2. l‘inserimento del progetto FUSS nei futuri piani sulla digitalizzazione della provincia

3. l‘avvio di una cooperazione a livello tecnico, software e didattico tra le intendenze tedesca, italiana e ladina con l‘obiettivo di un modello condiviso di digitalizzazione sostenibile.

Reason

Il Gruppo Sostenibilità Digitale Bolzano ( openbz.eu ) ed il Linux User Group LUGBZ ( www.lugbz.org ) chiedono la tua firma per dare sostegno al progetto FUSS.

Thank you for your support, Anton Auer from BOZEN
Question to the initiator

This petition has been translated into the following languages

new language version

News

pro

Il progetto Fuss ha per me un' importanza fondamentale. Non si può criticare il fatto che ci siano malfunzionamenti quando in alcune scuole il sistema operativo è installato su macchine del 2006! E' invece apprezzabile che un O.S. come debian riesca a farle funzionare. Il progetto andrebbe invece supportato con adeguate risorse economiche evitando che un sigolo tecnico debba gestire l'assistenza su più istituti comprensivi. In questo modo, forse, le citate stampanti che non funzionano tornerebbero a stampare.

contra

Togliamo di mezzo il prima possibile questo Fuss per non destare sospetti, prima che sia troppo tardi, e ci costringa anche noi a seguire la strada del Free Software come succede in diversi altri campi e in molte zone del mondo... ... meglio che la gente non si faccia troppe domande... e continui a pagare tante tasse che noi poi possiamo sperperare come piace e pare

Why people sign

  • Antonino Repaci Battipaglia

    2 days ago

    Sostenitore di tutto il mondo open source e della cultura libera da proprietà aziendali

  • Nicht öffentlich Campagnano di Roma

    2 days ago

    Perche Credo Nel Sw Libero. Fermamente

  • 2 days ago

    Questo progetto è un'avanguardia che dovrebbe essere estesa a tutt'Italia.

  • Marco Russo Castel Maggiore

    3 days ago

    Linux

  • 3 days ago

    è un programma molto bello e molto sicuro, in più si ha a disposizione una volta al mese delle persone pronte ad aiutare per qualsiasi problema si incontri con il nostro Pc. Da sottolineare che tutto questo è GRATUITO. Grazie

Tools for the spreading of the petition.

You have your own website, a blog or an entire web portal? Become an advocate and multiplier for this petition. We have the banners, widgets and API (interface) to integrate on your pages.

Signing widget for your own website

API (interface)

/it/petition/online/il-progetto-didattico-fuss-deve-andare-avanti/votes
Description
Number of signatures on openPetition and, if applicable, external pages.
HTTP method
GET
return format
JSON

Help us to strengthen citizen participation. We want your petition to get attention and stay independent.

Donate now