Science

MODIFICA CRITERI PANDEMICI Organizzazione Mondiale Sanità

Petitioner not public
Petition is directed to
Direttore Generale OMS, Giuseppe Conte, Silvio Brusaferro, Roberto Speranza, Donald Trump, Boris Johnson, Jean Castex, Pedro Sànchez, Vladimir Putin
0 supporters

Petition process is finished

0 supporters

Petition process is finished

  1. Launched 2020
  2. Collection finished
  3. Submitted
  4. Dialogue
  5. Finished

Si legge ad Aprile 2009 sul sito dell'Oms: "Un virus è pandemico quando si riscontra contemporaneamente in più parti del mondo". Così cambió il criterio con il quale un virus veniva classificato pandemico. Tra l'altro gli esperti che modificarono il paradigma avevano avuto o avevano rapporti con le aziende farmaceutiche, ma l'OMS ritenne di esercitare l'inviolabile, per loro, diritto alla privacy, per cui queste informazioni rimangono tutt’oggi riservate. Questa petizione per richiedere il ritorno allo status quo ante della classificazione dei criteri pandemici, di tipo qualitativo e non quantitativo, al fine di garantire agli stati membri dell’OMS una corretta informazione in materia sanitaria e di sicurezza collettiva, come avveniva fino al 2009.

Reason

Lo stato pandemico così come attualmente classificato, si presta ad un utilizzo politico anziché sanitario, violando e comprimendo i diritti individuali e comunitari fondamentali. In Italia è stata blindata una intera nazione di 60 000 000 di abitanti per nemmeno un totale di 35 000 decessi, numero di molto inferiore a quello dei decessi delle tipiche influenze stagionali. L’anomalia del virus COVID-19, è dovuta alle caratteristiche dello stesso e non alla sua letalità, ormai acclarata dall’evoluzione della curva epidemica del nostro paese.

Thank you for your support

Link to the petition

Image with QR code

Tear-off slip with QR code

download (PDF)

Not yet a PRO argument.

No CONTRA argument yet.

Help us to strengthen citizen participation. We want to support your petition to get the attention it deserves while remaining an independent platform.

Donate now